Home
Novità
   
Gli ultimi anni del soggiorno parigino (1912-1914) segnano per Alfredo Casella l’incontro con i linguaggi delle avanguardie. Se la via atonale di Schönberg attrae, è soprattutto il Sacre di Stravinskij a dettare i termini di una precipua dialettica tra innovazione e classicismo.

Continua la lettura
In rilievo
   
L’opera musicale di Leos Janacek (1854-1928) e la lenta affermazione del suo genio in un’incredula provincia della Mitteleuropa divengono, nella nuova edizione di questo noto saggio sul massimo compositore ceco del Novecento, la storia stessa della Finis Austriae, raccontata dal versante di un vincitore.

Continua la lettura
 
  GG  
Glenn Gould (1932-1982) è stato il più rivouzionario pianista della storia della musica. È universalmente noto per la sua incisione delle Variazioni Goldberg del 1981, divenuta un punto di riferimento imprescindibile per tutti gli interpreti di Bach. Ma Gould è stato molto di più che un semplice pianista geniale...